martedì 23 novembre 2010

io c'ho una vicina... ma per fortuna ne ho anche altre!

Premessa: siamo una famiglia tranquilla, di solito facciamo attenzione a non fare rumore.
Premessa bis: ho un figlio di 3 anni e uno di 4 mesi, quindi da almeno 6 mesi non porto più i tacchi.
Premessa finale: non ho mai la risposta pronta!

Io ho una vicina, si quella del piano di sotto. Tanto precisa e curata è! Talmente tanto che quando piove, il temporale non è ancora finito e lei già pulisce il mattonato del giardino schizzandoci acqua con il tubo!

Ha un buon udito poi, anzi oserei dire ottimo! 

Premessa di mezzo: la mattina mi alzo alle 7 e dopo il pit stop bagno, mi infilo una tuta da ginnastica e inizio a organizzare la giornata per i bimbi....

Dicevo, la mia vicina ci sente molto bene. Si perché lei riesce anche a sentire i miei pensieri; magari avrà la dote della telepatia o non so quale altro potere cibernetico (da Wikipedia: La cibernetica si pone  come un campo di studi interdisciplinare tra le scienze e l'ingegneria). E ora ne ho la prova provata:  proprio l'altra mattina pensavo <..ma quand'è che mi rimetterò un paio di tacchi alti per uscire di casa,  invece di queste cavolo di scarpe  nike?>... e sapete cosa è successo qualche ora dopo?
L'impossibile è diventato reale: sento suonare il campanello...indovinate chi era? "LA" vicina che mi fa: senti lo dico a te perché sei una persona educata e civile (pfiu, penso io) però io non ce la faccio più: TUTTE LE MATTINE  TI SENTO CHE FAI AVANTI E INDIETRO PER CASA CON I TACCHI!!

(Nel contempo il mio cervello tenta di mettersi in comunicazione con me e cerca di dirmi :non sono stato io, io ho ragionato in silenzio, ho solo fatto qualche pensiero, ma non ho fatto la spia a questa qui!!)

Moi? Io? Me medesima?  ma ... ma....ma AMMETTILO!! TU ASCOLTI I MIEI PENSIERI! PETTEGOLA IMPICCIONA CHE NON SEI ALTRO!

 A nulla è valso dire che io i tacchi oramai non so più neanche come son fatti: la colpevole ero io!
ora il mio problema è questo: come faccio a non pensare? Anzi, per meglio dire, come faccio a pensare senza far rumore? Senza farmi sentire?

E se un giorno mi alzo e sbadatamente mi metto a pensare al concerto degli U2 mentre cantano The Elevator????

E' come ho scritto all'inizio.... si, ho una vicina, anzi LA vicina, ma per fortuna ne ho anche altre!!






11 commenti:

  1. ahaahahaahahahahaahahaah...pensa di mandarla sonoramente a quel paese la tua vicina magari indossando un tacco 12 comprato appositamente...chissà che capisca!!!!

    RispondiElimina
  2. hahahah grazie amiche per il sostegno!!!

    RispondiElimina
  3. ahah fantastico...io fossi in te mi metterei per una buona mezzoretta davvero i tacchi alle 7 del mattino e la manderei a cagare...

    RispondiElimina
  4. ahahahah tesoro ma è una folle....inizia a pensare a delle parolacce magari le sente ^_^
    Mari

    RispondiElimina
  5. Elisabetta Schiuma24 novembre 2010 12:23

    Fantastico!! Mi hai fatto sbellicare dalle risate!!!

    RispondiElimina
  6. è un'alieeeeeeeeeeeeeenaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    di di mettersi in contatto con me....
    prrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

    giro!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Cristina!
    Sono Sara e ho visto che sei diventata una mia follower e presa dalla curiosità son venuta a dare un 'occhiata...
    Ho fatto un giretto in zona e.. che dire...sei spassosissima!!
    Se non ti spiace mi piacerebbe postare qualcosa di tuo,(tutto linkato ovviamente!), sei davvero divertente e Dio solo sa quanto ci sia bisogno di positività! Fammi sapere!

    Complimenti e a prestissimo!!

    RispondiElimina
  8. ciao sara!! si si ho letto con piacere alcuni tuoi post...purtroppo non ancora tantissimi dato che l'ho fatto a tarda notte...quasi mnattina...ehhehe
    linka pure quel che preferisci senza problemi!!
    grazie e a presto

    RispondiElimina
  9. Ok, domani metto qualcosa!
    Grazie e a presto!

    RispondiElimina